Marchio Sancarlo

S.Carlo Elettromeccanica - Via S.Carlo 90-92          57126 Livorno (Italy) Tel. +39 - 0586 - 888158

Tutto o quasi su: caldaie, climatizzatori, depura- zione acque, riscaldamento, leggi, normative e molto altro ancora

BLOG: notizie - curiosità - consigli

 
Index

La Provincia di Livorno dall’11 giugno 2014 ha avviato la nuova campagna di ispezioni ed autodichiarazioni sugli impianti di riscaldamento che riguarda tutti i comuni della provincia escluso il Comune di Livorno, relativa al periodo 2014-2017, come previsto dalla nuova normativa (DPR 74/2013). La procedura definita dalla Provincia di Livorno è stata modificata al fine di adeguarla al DPR 74/2013, fatto salvo quanto eventualmente la Regione dovesse regolamentare in materia. L’autodichiarazione potrà essere fatta solo per gli impianti di climatizzazione invernale di potenza compresa tra 10 e 100 kW alimentati a metano o GPL e per gli impianti di climatizzazione estiva di potenza compresa tra 12 e 100 kW. La trasmissione dell’autodichiarazione, cioè del più recente rapporto di controllo di efficienza energetica (che vale come controllo effettuato salvo eseguire ispezioni a campione, non onerosa per l’utente) deve essere fatta prima della scadenza dei 2 anni rispetto all’ultima autodichiarazione fatta. Pertanto il periodo per la raccolta delle autodichiarazioni sarà 1 gennaio 2014 - 31 dicembre 2015. L’autodichiarazione deve coincidere con la data di effettuazione dell’ultimo controllo eseguito dal tecnico manutentore ed avrà una validità di 4 anni (periodo 01/01/2014 – 31/12/2017) a meno che la Regione non disponga diversamente con proprio regolamento. L’obbligo di trasmissione dell’autodichiarazione è del manutentore (o, nel caso di impianti di potenza uguale o superiore a 35 kW, del responsabile dell’impianto) il quale è tenuto ad inviarla ad EALP solamente per via telematica entro 60 giorni dalla data di rilascio del rapporto di controllo e manutenzione al responsabile dell’impianto. Per quanto riguarda la trasmissione telematica farà fede la data di inserimento telematico. Per il periodo 2014 – 2015 viene previsto un margine di tolleranza di 30 giorni oltre la scadenza dei 2 anni entro cui effettuare l’autodichiarazione. Dalla prossima settimana saranno disponibili presso EALP i bollini che i manutentori potranno chiedere inviando la richiesta all’indirizzo mail impiantitermici@ealp.it o per fax al n 0586/203847. La procedura rimane invariata rispetto a quanto previsto nel biennio 2012 – 2013. Al momento il software EALP è in grado di ricevere gli allegati G/F; a breve sarà possibile trasmettere anche i nuovi rapporti di controllo di efficienza energetica come previsto dal DM 10/02/2014, previo allineamento dei tracciatri record nel caso di "dialogo tra software". Il costo del bollino è a carico del manutentore che potrà recuperare la somma dall’utente, come in passato; i valori sono invariati: −€ 10 - impianti inferiori a 35 kW −€ 14 - impianti maggiori o uguali a 35 kW e minore a 100 kW

Per gli impianti che dovevano essere autodichiarati dal il 1° gennaio 2014 ad oggi si prevede che entro il 15 luglio 2014 venga trasmesso da ogni ditta ad EALP all’indirizzo impiantitermici@ealp.it l’elenco dei nominativi che dovevano fare l’autodichiarazione e la prenotazione del numero di bollini necessari ad essere rilasciati agli utenti con indicazione dell’importo che dovrà essere pagato in modo da non lasciare l’utente scoperto con l’autodichiarazione.

Successivamente, in accordo con le Associazioni di Categoria, sarà definita la tempistica per la trasmissione telematica delle autodichiarazioni relative al periodo 1° gennaio 2014 – 15 giugno 2014, per la consegna del bollino all’utente e per il pagamento dei bollini. Nel caso in cui la ditta abbia già provveduto a ritirare dall'utente l'importo relativo all'autodichiarazione, previo acquisto del bollino, può già trasmettere i dati con le stesse modalità della precedente campagna.

Con la nuova normativa non è possibile fare l’autodichiarazione per tutti i seguenti impianti

(che quindi saranno oggetto di controllo oneroso per l'utente):

  1. -impianti a combustibile liquido o solido con potenza termica compresa tra 10 e 100 kW

  2. -impianti a gas, GPL, combustibile liquido o solido con potenza termica superiore a 100 kW

  3. -impianti dotati di macchine frigorifere con potenza termica superiore ai 100 kW: ogni 4 anni.



Cordiali saluti EALP Srl

Data - 20 Giugno 2014

Autocertificazione Impianti Termici Provincia di Livorno 2014 - 2015

  S.Carlo Elettromeccanica    

Via S.Carlo 90-92     57126 Livorno (Italy)    Tel. +39 - 0586 - 888158

      P.iva 00972400493   CCIAA 87083 Livorno - C.F. FNFFRZ55H16C309C

 
Vendita - assistenza - caldaie - depuratori d'acqua - climatizzatori - S.Carlo Elettromeccanica Livorno